CORONAVIRUS

È possibile che dovremo convivere con i social altro tempo: per noi è stata la prima volta, probabilmente anche per voi. È un periodo in cui abbiamo scoperto quanto ci mancano le passeggiatine al parco e quanto sono essenziali i medici, gli affetti, gli abbracci, i film, gli orgasmi e, a sorpresa, i sex toys. (Per noi non proprio una sorpresa!)
Abbiamo passato diverse settimane tra il letto, la cucina, il salotto e il bagno. Chi l’ha vissuto in coppia, chi da solo, chi in famiglia. Chi ha scelto la pista dei tutorial dalla mattina alla sera e chi si è preso una pausa dai social (si contano sulle dita di una mano). Chi ha alternato i litigi alle scopate e chi si è sciolto nelle coccole del partner dalla mattina alla sera.
Chissà che davvero uno degli effetti della clausura non sia una maggiore intimità.
Volevamo darvi qualche piccolo consiglio per la vostra vita sessuale

L’abitudine del piacere:
Stabilisci una routine del piacere per te, qualcosa che ti faccia provare una sensazione fisica dolce, piacevole e, perché no, eccitante. Quello che è piacevole per te lo decidi tu: una sessione di yoga? Limonare per cinque minuti appena svegli? Scopatina del mattino? Accarezzare il gatto? Truccarti? Impastare? Ascoltare un pezzo e fare finta di fare il karaoke? Concederti dieci minuti di video stupidi sulla chat degli amici? L’importante è che sia qualcosa che coinvolga i sensi e ti faccia sentire più leggera. Almeno una volta al dì!

Stimola la mente:
La mente è la prima zona erogena e ha bisogno di nutrimento e una dieta varia. Per stimolarla con gli alimenti giusti perché non provi un sexy racconto o della buona poesia erotica di qualità o anche cose che ti facciano eccitare e ridere?
Se invece preferisci esplorare letture educative c’è il classico Fallo Felice di Lou Paget o l’utilissimo Guida al Kink di Tristan Taormino.

Confessa le tue fantasie più proibite
È arrivato il momento giusto. Quello in cui non siete tutti presi da attività frenetiche ma avete tempo di guardarvi negli occhi e confessare le cose che non avete mai osato dire. A letto, nudi, uno davanti all’altro, guardandovi dritti negli occhi se avete il coraggio, oppure uno di fianco all’altra guardando davanti a voi. A turno avete tre minuti a testa – di cronometro – per vuotare il sacco. Oltre che essere liberatorio ed eccitante, vi permetterà di sperimentare una nuova intimità! Se sei in solitaria scrivi le tue fantasie su un diario: appena finisce la quarantena potrai scatenarti di nuovo!

Concediti qualcosa di nuovo
Che tu sia in coppia o in solitaria prenditi un momento di calma per esplorare il nostro sito e trovare almeno UN TOY che non hai mai provato prima e che saresti curios* di provare, da sola o in coppia. Osserva il tuo metodo esplorativo: ti attirano i colori? La forma? Il nome? L’effetto che immagini potrebbero avere su di te/voi? Conoscersi è uno dei viaggi più importanti ed emozionanti che puoi fare ora che nessuno può viaggiare.

Fai l’amore in ogni stanza
Sul sesso in cucina vi avevamo dato qualche dritta ma la sfida stavolta, alle coppie e anche ai solitari è di benedire con il tuo orgasmo ogni stanza di casa. Nella vasca da bagno, sul lavandino, all’ingresso – immaginando di far entrare un bel fattorino muscoloso – sul divano, sopra la lavatrice e per i più audaci….in balcone. Godere in ogni stanza non solo traccerà un ricordo piacevole di tutto lo spazio che abiti ma ti aiuterà a cambiare prospettiva sugli spazi abitudinari.

 

Mangiami di baci
A proposito di cucina: se ti piace cucinare (come metà degli influencer su Instagram) questo è il momento per massaggiare chili di pasta per il pane e godere del senso del tatto insieme al partner o soli. Cucinare è una festa per i sensi e risveglia tutti gli appetiti possibili. Cibi più afrodisiaci? L’aglio (Sì, hai letto bene: aumenta l’afflusso sanguigno al pene), pomodoro, pinoli, peperoncino, asparagi e avocado. Ma non dimentiare i classici fragola e cioccolato!

Filmini: ricordo
Quando ci capiterà di nuovo di vivere una quarantena? Questo è il momento perfetto per fare qualche ripresa erotica, in coppia o in solitaria. Innanzitutto riprenderti in video ti permette di vederti, vedere il tuo corpo, cominciare a familiarizzare con il tuo corpo. Un filmino di una bella cunnilingus o di un rapporto sessuale è qualcosa di molto bello da rivedere insieme, quando volete riattivare l’eccitazione. Vi permette di sentirvi complici e uniti. Ovviamente se uno dei due non si sente a proprio agio a conservare il materiale meglio eliminarlo!
Da sola o solo, vale la solita regola: riprendersi è eccitante ma tutelati levando il viso o altre parti del corpo riconoscibili!